PAS – Accedervi gratis si può, ecco come

L’associazione sindacale la Voce dei Giusti, nel segnalare il seguente video ed invitare ognuno alla sua visione e diffusione:
informa che, secondo quanto previsto dalla normativa nazionale, comunitaria e dalle clausole del contratto (CCNL e CCNI Formazione), risulta del tutto illegittimo porre a carico degli studenti che si iscriveranno ai PAS i costi per l’accesso e la frequenza a tali percorsi.
Per tali motivi, si consiglia vivamente ad ognuno di inviare QUANTO PRIMA alle università della propria regione che presumibilmente attiveranno i PAS il testo di questa interrogazione tramite PEC o raccomandata:
Tale testo è formulato ai sensi della L. 241/1990 articoli 20 e 22, e facendo leva sulla norma che prevede il silenzio assenso, dovrebbe, almeno in via astratta, permettere in caso di mancata risposta da parte dell’ateneo, l’accesso ai PAS a coloro che hanno inviato tale documento, senza la necessità di dover pagare alcun onere o tassa di frequenza.
Per maggiori informazioni si invita ognuno a visitare questa pagina appositamente allestita: pasgratis.vocedeigiusti.it
Associazione La Voce dei Giusti

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. alessandro ha detto:

    Io sono iscritto alle graduatorie però non ho fatto supplenze ma ho ricevuto solo convocazioni. Posso accendere ai pas? C’è qualche legge a mio favore? Grazie