Il PH basico aiuta a prevenire le malattie?

Il microbo non conta nulla, sono le condizioni del nostro organismo che contano

Le malattie sono l’espressione della lotta dell’organismo contro le omotossine, al fine di neutralizzarle ed espellerle; ovvero, sono l’espressione della lotta che l’organismo compie per compensare i danni provocati irreversibilmente da esse

Il pH è l’asso nella manica nella partita della prevenzione; giocatelo al momento giusto e cercate di non farvi ingannare dai bluff che altri giocatori vi proporranno. È possibile dimostrare come ogni malattia si accompagni ad uno spostamento verso l’acidità dell’equilibrio acido-basico tissutale e individuale

La malattia ha sede nella cellula, è cioè sempre in rapporto con una lesione della struttura o della funzione di una o più cellule

 Il PH basico aiuta a prevenire le malattie?

Questo concetto, rappresenta il cardine della Patologia generale

Eppure la signora dal cuore tenero mangia questo cadavere con l’assoluta sicurezza del suo buon diritto, sostenendo due tesi contraddittorie: la prima, che lei è così delicata, come le assicura il suo medico, che non potrebbe sopportare un’alimentazione esclusivamente vegetariana; la seconda, che lei è così sensibile che è incapace non solamente di far soffrire un’animale, ma neppure sopportare la vista delle sue sofferenze.
In realtà la povera donna è debole proprio perché l’hanno abituata a nutrirsi di alimenti non adatti all’organismo umano; e non può non causare sofferenze agli animali dal momento che se ne nutre

Se non hai il medico, ti faranno da medico l’allegria, il riposo e una dieta moderata (Flos sanitatis, opera della Scuola medica salernitana, secc. VIII-XIV).

Sono fermamente convinto che non esistano sulla faccia della terra due persone identiche; nessuno che abbia le stesse impronte digitali, labiali o vocali. E neppure due fili d’erba o due fiocchi di neve uguali. Visto che tutti gli individui sono diversi l’uno dall’altro, non ritengo logico che essi debbano nutrirsi allo stesso modo. Poiché ciascuno di noi ‘abita’ un corpo dotato di punti di forza e debolezza differenti e di diversi fabbisogni nutrizionali, per conservare la salute e per combattere le malattie è indispensabile tener conto di queste peculiarità

Quanto si muove ed ha vita vi servirà di cibo: vi do tutto questo, come già le verdi erbe. Soltanto non mangerete la carne con la sua vita, cioè il suo sangue (Gen. 9:3-4).

Il germe è nulla, l’ambiente all’interno dell’organismo è tutto. I microbi non causano la malattia come le mosche non causano la sporcizia

Ho ritenuto dare visibilità a quanto scritto da Alberto Fasano, poiché lo condivido e ritengo che le Sue siano parole fondate perchè poggiano su solide basi frutto di una ricerca costante e quindi possono essere di aiuto a chi le legge.

Potrebbero interessarti anche...