Madame e Monsieur ecco a voi il nuovo capocomico

Di barzellette nel corso della mia vita ne ho sentite tante, anzi tantissime. Alcune mi hanno fatto ridere, altre, come capita spesso, cagare. Ma oggi mentre ero in macchina ne ho sentito una che mi ha costretto ad accostare perché era talmente pregna d’umorismo che dalla risata irrefrenabile che ne è scaturita, gli occhi hanno iniziato a lacrimare al punto da impedirmi di vedere la strada.

A raccontarla è stato un tizio famoso perché abituato a rivestire ruoli di primissimo piano e a tirare le fila. Ultimamente però, pare voglia intraprendere anche la carriera di comico, ma non di un comico qualsiasi, ma di un vero e proprio capocomico, del resto primeggiare è una sua abitudine. Si tratta del mitico Lucianone Moggi, ieri, l’uomo che sussurrava ai cavalli, ops, agli arbitri, pardon; oggi racconta le barzellette, e l’ultima è davvero forte. Moggi, non ne ha fatto mai mistero, da sempre credente e devoto di Padre Pio, ha dichiarato: «Qualche volta l’ ho perfino pregato perché non dessero rigori ingiusti a favore della Juventus per evitare che si scatenassero putiferi». Evidentemente Padre Pio era impegnato in faccende ben più serie perché come dimostra la storia della Juventus, non gli ha mai dato retta.

Potrebbero interessarti anche...