Comitato di agitazione permanete, il resoconto della riunione

Si è trattato di un incontro sostanzialmente interlocutorio: abbiamo a lungo riflettuto e discusso della riuscita del nostro “aperitivo precario”.
Alcuni tra noi si sarebbero aspettati un pubblico più ampio e soprattutto più propositivo, anche in considerazione del clima di diffusa e soverchia incertezza a cui i lavoratori precari (e
non) della scuola sono da troppo tempo costretti.
Altri, invece, hanno rilevato come la partecipazione sia stata comunque nettamente più vasta rispetto alle solite riunioni del martedì e arricchita dalla presenza dei rappresentanti della maggior parte delle organizzazioni sindacali che operano nella nostra città, tra le quali si è avviato un dibattito su contenuti certo non estemporanei.
Una sola, grande certezza ci unisce: è indispensabile continuare sulla strada che abbiamo deciso di percorrere ormai molti mesi fa, essere presenti ogniqualvolta possibile, portando la nostra testimonianza, la nostra esperienza, i nostri spunti di discussione.

Nel corso della riunione si è provveduto anche a distribuire un buon numero di copie del nostro questionario a tutti i presenti, in maniera che possano sottoporle all’attenzione dei colleghi nelle rispettive sedi di servizio. E’ superfluo richiamare ancora l’importanza di questa iniziativa, che non può produrre i frutti sperati senza l’impegno di ognuno di noi.

Ci vediamo martedì 24, sempre alle 17:30, sempre all’ITIS, sempre nell’aula 204. Una buona settimana a tutti.


Potrebbero interessarti anche...