Finalmente la UE ha approvato la normativa sulle etichette alimentari

Il Parlamento europeo ha approvato la nuova normativa sulle etichette alimentari (che però dovrà ancora ricevere conferma dal Consiglio). Molte le novità a partire dall’obbligo di precisare che l’origine in etichetta sia coerente con quella della materia prima (il prosciutto italiano dovrà dunque essere prodotto con carne di maiali italiani), provenienza in etichetta anche per carni caprine e ovine, sia fresche sia congelate o surgelate, entro due anni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale; entro tre anni la stessa normativa sarà applicabile anche al latte e ai suoi derivati. Altre importanti novità riguardano la intellegibilità della lista degli ingredienti e delle informazioni nutrizionali, che dovranno essere specificate e scritte con caratteri di leggibilità. “Hanno reso giustizia ai consumatori” commenta il professor Calabrese su La Stampa di domenica (da cui è tratta la foto), ponendo l’accento anche sull’obbligo di indicare in etichetta l’indicazione di allergeni, essenziale per la sicurezza.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...