Aggiornamento graduatorie 24 mesi – Il caso dei collaboratori scolastici

In occasione dell’imminente aggiornamento delle graduatorie  24 mesi, è stato da più parti segnalato il problema di quei collaboratori scolastici di ruolo che, non avendo potuto accettare alcuna supplenza in virtù di quanto disposto dall’art. 59 CCNL (per il quale i contratti a tempo determinato non possono avere durata inferiore ad un anno), si trovano ad oggi svantaggiati rispetto ai supplenti temporanei assunti da graduatoria di istituto “fino all’avente diritto”  che con il servizio prestato potranno aggiornare la propria posizione in graduatoria.
Le OO.SS, in particolare la CISL, per sostenere il problema stanno predisponendo quanto necessario al fine di procedere per le vie legali e in occasione dell’incontro che si terrà domani al Miur rappresenteremo la questione.

Potrebbero interessarti anche...