Concorso ATA 2017: i bandi, modelli di domanda e punteggio

Gli USR , Uffici Scolastici Regionali, in queste ore hanno completato la pubblicazione dei bandi relaitivi il concorso ATA 2017 rivolto al personale che ha maturato i 24 mesi di servizi nei favi profili e nelle varie aree del personale tecnico e ausiliario.

Concorso ATA 2017: i bandi, modelli di domanda e punteggio

Ogni regione ha fissato i termini di presentazione delle domande.

I modelli di domanda sono suddivisi in funzione della richiesta e vanno presentati in formato cartaceo (consegnato brevi manu o tramite raccomandata A/R), solo l’allegato G che non trovate qui sul post andrà inviato attraverso la modalità POLIS di Istanze online.

Concorso ATA, ecco i modelli di domanda suddivisi per profilo

I modelli di domanda messi a disposizione sono:

l’allegato B1 utile per la domanda di inserimento nelle graduatorie permanenti per l’a.s. 2017/2018;
l’allegato B2 serve per l’aggiornamento delle gratuatorie per l’a.s. 2017/2018;
l’allegato F serve per la rinuncia all’attribuzione di rapporti di lavoro a tempo determinato per l’a.s. 2017/18;
l’allegato H è utile per la domanda per l’attribuzione della priorità nella scelta della sede per l’anno scolastico 2017/2018, riservato a coloro i quali intendono usufruire dei benefici dell’art. 21 e dell’art. 33, commi 5, 6 e 7 della legge n. 104/1992 ed è un modello integrativo, vale a dire che va integrato ai modelli B! e B2.

Ricordo, onde evitare confusione, che a questo concorso ATA è per soli titoli e possono partecipare solo coloro i quali hanno già maturato 24 mesi nei profili di personale ATA.

Potrebbero interessarti anche...