Shhhhhh sono sedici, tre di fila!

Dal mare e con una connessione di fortuna rompiamo il silenzio per complimentarci con l’Inter per aver vinto il sedicesimo scudetto della sua storia. Vinto nonostante da tempo la squadra e la società subiscano una feroce campagna di stampa che talvolta ha condizionato la serenità di un campionato bello come non se ne vedevano da anni. Riuscirà a darsi pace Derossi? Non importa, noi delle sue dichiarazioni e delle dichiarazioni di chi non sa perdere ce ne faremo una ragione, lui probabilmente si rovinerà il fegato come se lo rovineranno anche i vari “maghi” che di tanto in tanto si affacciano da queste parti per fare previsioni frutto da chissà quale delirio. Se lo rovineranno il fegato anche quei tifosi della Juve che sostenevano che “calciopoli” fosse tutta una grande invenzione e che in questi giorni tentavano di alzare la testa usando quelle intercettazioni che poco avevano a che fare con l’Inter e che stranamente sono state messe in giro alla vigilia dell’ultima di campionato, la società querelerà, è il minimo che possa fare. Questi tifosi e questi maghi riusciranno a dormire stanotte o avranno male al fegato? Noi, a loro, facciamo sapere di aver festeggiato stappando una buona bottiglia di vino e abbiamo bevuto anche al loro fegato, salute!

Potrebbero interessarti anche...

17 Risposte

  1. Corsaro ha detto:

    16, tre di fila…per un attimo ho pensato ad altro.

  2. Leonardo ha detto:

    tre di fila ahahahahahahahah……ci voli u ventu in chiesa ma no ca ava astutari i cannili..

  3. GIUSEPPE ha detto:

    Onore ai vincitori! Grande stagione nonostante le molte e pesanti assenze!
    Onore anche ai vinti visto che la Roma ha tenuto il passo. Disonore a quei giocatori che continuano a fomentare polemiche nel pre finale di coppa italia. Poi non lamentiamoci se l’osservatorio chiude l’accesso ai tifosi quando il tutto parte da certi giocatori che hanno la testa nei piedi per come giocano bene ed il cazzo in testa per come ragionano (vedi DE ROSSI!). Auguroni Liborio e scusa per la parolaccia ma detesto chi getta benzina sul fuoco!

  4. Andrea ha detto:

    Complimenti ai giocatori da uno juventino.
    Parma ringrazia per l’asilo devastato dai “tifosi onesti”… ma pensavano che fosse lo stadio, che si può distruggere (vedi S. Siro)

  5. mirko ha detto:

    Andrea, sono del Milan, ti ricordo che i tifosi idioti non tifano solo per l’Inter, lo dimostro con un sempio pratico: il 99% dei gobbi sostiene che calciopoli sia una finzione, un film, una fantasia, mi piacerebbe sapere come definisci tali tifosi illuminati!

    La verità è che l’Inter è forte e lo hai ammesso pure tu, lascia stare i cretini quelli si trovano ovunque, spesso nelle tribune biancone, ricordi lo striscione RAZZISTA che avete esibito contro Ibra?

  6. Andrea ha detto:

    Mirko, lo so che i tifosi idioti purtroppo sono ovunque… è un po’ strano che il loro presidente li capisca quando spaccano dicendo che hanno scambiato un asilo per lo stadio. Non farmi pensare a Ibra… mi piange ancora il cuore…

  7. Simone ha detto:

    Caro Giuseppe, poichè tu offendi senza pudore alcuno chi parla di cose documentate dalle stesse Tv che catechizzano noi calcio dipendenti con la storia, ormai stramaledetta, della banda degli onesti, e addirittura riesci a collegare le sue parole alle azioni di chi con il calcio lega poco, tant’è vero che non distingue uno stadio da un asilo…

  8. Liborio Butera ha detto:

    Certo Simone, calciopoli fu una fantasia… vero? hehehehehe devi essere tu quell’essere mitologico che ogni tanto si affaccia da queste parti con il corpo da uomo e la testa di…

    I vandali i cretini abbondano purtroppo in ogni tifoseria questo gli esseri mitologici come te dovrebbero capirlo, è elementare, sai su, sforzati un pò, ce la puoi fare.

  9. Liborio Butera ha detto:

    Caro amico mio, oltre ad avere il difetto di adorare le cose buone della tavola ebbene si ho anche quello di tifare per l’Inter 😉
    Benvenuto su queste pagine.

  10. GIUSEPPE ha detto:

    Simone, nome biblico, sinceramente avrai parlato l’aramaico ma di ciò che hai scritto o non ho capito una mazza o non ho voluto capire.
    Comunque non mi sembra di aver offeso e di voler offendere qualcuno.
    Ho solo onestamente fatto onore ai vincitori, a Liborio che è amico e che conoscendomi bene sa che sono juventino sfegatato. Ma non a tal punto da voler nascondere le vergonge della zebra di Moggiana memoria. Chi lo fa non solo non è vero tifoso ma è disonesto evidentemente anche nella vita di tutti i giorni. Adesso non venitemi a parlare di intercettazioni, passaporti e corbellerie varie perchè fino a quando nulla è dimostrato l’Inter è pulita e ha vinto sudando quest’anno. Non è colpa mia se la Roma ha impattato col Livorno sarebbe stata un’altra storia probabilmente. Ma per un anno l’Inter ha giocato senza mai schierare la squadra tipo, senza Ibra per molto tempo con un allenatore talmente imbecille da dire di volersene andar via dopo la scoppola di liverpool e con la roma sotto di poco in campionato. Rischiando di spaccare tutto ed invece ha tenuto. Spero che l’anno venturo sia un’altra canzone dalle tinte bianconere. Ma quest’anno auguri Inter. Anche per lo scudetto tolto alla Juve e dato ufficalmente pochi giorni or sono dal TAR. Se poi il calcio deve passare per i tribunali allora mi fermo a postare le goderecce ricette di liborio, carlo e dei corsari e sovversivi. Perchè io amo vedere un pallone che rotola e bimbi che tirano calci e si divertono. Tutto lo sporco deve andar via. Non credi Simone che le nostre magliette siano più lucenti dopo averle lavate in B? Io penso di si.

  11. GIUSEPPE ha detto:

    Dimenticavo! Non bisognava far parlare i capitani di roma e inter per capire che bisogna star buonini e fare i bravi. Su de rossi non ho detto altro che non sia passato dalle sue parole anche attraverso i media. Ribadisco, bravissimo e superlativo con i piedi ma quanto a parole non è secondo neanche al suo capitano. Basta ricordare il grande mondiale che ha fatto facendosi espellere per diverse giornate. Prima Totti, poi lui. A calcio si gioca col pallone non con la lingua poichè alla fine ci rimettonon le squadre di club o la nazionale per certi atteggiamenti. Come vedi il pirla d’italia non è sempre e solo Materazzi! C’è un buon seguito e cquesto mi preoccupa in vista degli europei!

  12. Liborio Butera ha detto:

    Giuseppe, con personaggi come Simone non vale la pena discutere, nel commento sopra ho dovuto eliminare la parte finale che conteneva un insulto alla tua persona, da questo si nota lo spessore del personaggio. Stupisce che lo stesso personaggio poi critica aspramente il comportamento di quei tifosi idioti che hanno devastato l’asilo di Parma, secondo te lui è migliore? Dubito.

  13. GIUSEPPE ha detto:

    Non credo proprio Liborio.
    Non importa per gli insulti. Quando scendi a certi livelli significa che non hai argomenti validi!
    Onore al vero calcio come la finale di coppa italia, da tutti snobbata e poi onorata alla grande da inter e roma!
    Fai bene a definire certa gente non persone ma “personaggi” forse in cerca d’autore?
    Sappiamo bene cosa sia il tifo vero e vogliamo andare tranquilli allo stadio senza paure e tensioni varie.

  14. Tommaso Farina ha detto:

    Vedo che Liborio parla di calciopoli.
    Allo stato attuale, non c’è alcuna prova che alcunché delle cose di cui si parla sia realmente avvenuto. Questo per la giustizia.
    Per la giustizia sportiva il discorso è diverso, perché lì, in barba a qualsiasi diritto, è l’accusato, in presenza delle accuse, a dover dimostrare di essere innocente.

  15. Liborio Butera ha detto:

    E’ chiaro Tommaso, il riferimento è alla giustizia sportiva. 🙂

  16. marco rossi ha detto:

    3 di fila di cui uno di cartone, uno contro nessuno ed uno rubato… complimenti! gran traguardo! non dimentichiamoci anche le grandi vittorie in champions’ league dove l’inter ha intrapreso una cavalcata di successi in questi anni! ricordiamo con piacere il villareal prima, il valencia poi ed il liverpool alla fine. Giusto sottolineare che nessuna di queste tre squadre non ha neanche visto la finale nelle rispettive edizioni.
    Che dire: grande inter! facci sognare e facci ridere ( a noi tifosi di tutta Europa) come hai fatto in tutti questi anni.

    Marco

  17. Liborio Butera ha detto:

    L’unico che fa ridere sei tu lechuck85, basta leggere le stupidaggini che hai scritto per farci tutti una grassa risata. E più ne spari più ridiamo hehehehe 😀