SUV – Anche in Italia sono sbarcati i “degonflè” parigini

Siete proprietari di un SUV? Allora state attenti perché rischiate di ritrovarvi con le gomme del mezzo a terra. La moda, nata a Parigi tre anni fa, è approdata anche in Italia e in particolare nel capoluogo lombardo. A firmare questi “sabotaggi” sono un gruppo di “ecoterroristi”,meglio conosciuti come “dégonflé”, che hanno dichiarato guerra a questi enormi bestioni della strada perché:
inquinano in media due volte più di un veicolo leggero classico, aumentando le emissioni di CO2 (242 g di CO2 per chilometro in media per un 4×4 nuovo contro 146 g per una grossa berlina) e di conseguenza il numero di malattie respiratorie nei soggetti più deboli (persone anziane e bambini). In un incidente che coinvolge un 4×4, i pedoni e i ciclisti vedono le loro possibilità di sopravvivenza divise per tre. Di conseguenza – si legge nel bigliettino che lasciano attaccato ai tergicristalli ed indirizzato al proprietario -, noi procediamo alla copertura parziale del Suo debito di ossigeno liberando quello che si trova nei Suoi pneumatici.
La cosa positiva – se così possiamo considerarla – è che le ruote non le tagliano, le sgonfiano solamente.

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. Tommaso Farina ha detto:

    La cosa più divertente dev’essere cogliere questi personaggi sul fatto e costringerli a rigonfiare le ruote con la bocca.

  2. GIUSEPPE ha detto:

    Certo che ne gira di gente scema!!!
    Adesso anche queste pseudo forme di protesta!!!
    Mha!!!