SUPPLENZE – MANCATO PAGAMENTO CONTRATTI DEI PRECARI

In relazione ad alcune segnalazioni pervenuteci circa la  mancata liquidazione delle retribuzioni spettanti al personale ITD con contratti ex art. 40 fino all’avente titolo, supplenze per maternità e  indennità per maternità fuori nomina, informiamo che con nota del 17 luglio 2012 prot. 3444 (in  allegato),  indirizzata alle istituzioni scolastiche, venivano impartite istruzioni circa la nuova gestione dei prestati servizi.

Con la suddetta  comunicazione il MIUR comunicava la modifica dell’iter procedurale per il pagamento dei contratti di supplenza da parte del SPT.
A partire dal 18 luglio le scuole sono state chiamate, mese per mese,  a confermare la prestazione di servizio del personale supplente in carico;  la mancata conferma ha comportato, per quel mese/mesi, l’assenza del prestato servizio nel flusso trasmesso da SIDI a SPT con la conseguente mancata liquidazione delle spettanze per quel mese.
Perchè la procedura vada a buon fine, il Dirigente scolastico dovrà convalidare l’insieme dei prestati servizi sui contratti disposti, come da procedura indicata nella nota citata.
In tutti i casi, a seguito del nostro intervento, abbiamo avuto assicurazione che, per la quasi totalità del personale che non ha ancora percepito la retribuzione, ci sarà una una emissione speciale entro Natale.

Per le scuole che ancora non avessero ottemperato a quanto disposto,  fino al 10 dicembre è stata riattivata la funzione del prestato servizio così da consentire la corresponsione delle retribuzioni, con emissione speciale, probabilmente entro la fine dell’anno.

CISL -Scuola

Potrebbero interessarti anche...