Comunicato Stampa – ROPPOLO RICOMINCIA DALLA TERRA

Il Comune di Roppolo e l’Associazione Semi di Serra promuovono il recupero dei terreni incolti del piccolo paese ai piedi della Serra.

Sabato 2 novembre alle ore 16.00 presso la Sala del Consiglio di Roppolo si terrà un incontro con la popolazione interessata a questa iniziativa, il Comune e l’Associazione chiedono ai proprietari di terreni abbandonati di renderli disponibili alla coltivazione.

Ettore Macchieraldo promotore di questa iniziativa e fondatore dei Semi di Serra ci dice: “L’idea è quella di coltivare questi terreni incolti e di creare occupazione. Due azioni che sembrano impossibili. Invece siamo convinti che sarà un successo su tutti i fronti. E lo sarà perchè metteremo insieme tre aspetti che fino ad ora sono stati separati. Uniremo chi si preoccupa per la propria terra abbandonata e lasciata all’incuria, con chi ha bisogno di lavoro ed è disposto a intraprendere per crearselo, e, infine, avremo l’appoggio di chi vuole sapere cosa mangia, come viene prodotto e da chi. Certo non sarà una passeggiata, ci sarà bisogno di sacrificio. Anche per i disoccupati in questa fase iniziale non saremo in grado di fornire reddito. Non possiamo offrire niente di più della la buona volontà e della nostra intelligenza. Ma, anche questi, sono ingredienti del successo dell’iniziativa.”

Ciò su cui puntiamo è :

·         TERRA

La disponibilità dei terreni incolti sarà garantita da un contratto che salvaguarderà il diritto di proprietà ed eviterà che vengano invasi dalle sterpaglie.

·         LAVORO

Ci sono già persone disponibili a dedicarsi. E’ possibile aggregarsi a questo piccolo nucleo di volenterosi. L’invito è rivolto sia a piccoli imprenditori agricoli, che a disoccupati e sottoccupati, che a persone semplicemente interessate.

·         SOLIDARIETA’

Questa iniziativa che vuole salvaguardare il territorio e creare occupazione e prospettive per giovani e non più giovani richiede il sostegno della comunità. Tale sostegno potrà essere realizzato attraverso l’acquisto degli ortaggi che verranno coltivati sui terreni non più incolti dalla primavera prossima.

Il Sindaco di Roppolo Giorgio Boltri aggiunge:“Vedo, nella nostra zona, molto campi incolti e boschi che stanno prendendo sempre più il sopravvento, crescendo incontrollati e avanzando verso il centro del paese. Credo che si possa ricominciare dall’agricoltura e che questo progetto ci permetterà di valorizzare il territorio, preservandolo dall’incuria e dal rischi che ne derivano, per  dare nuove opportunità alla gente che ci vive. Grazie alla collaborazione coi “Semi di Serra” e altre persone interessate, il progetto sta prendendo forma e finalmente passeremo dalle parole i fatti”.

L’appuntamento è sabato 2 Novembre ore 16.00 nella sala del consiglio del Comune di Roppolo.

I Semi di Serra sono un’Associazione di Promozione Sociale iscritta all’Albo provinciale.

E’ impegnata nei doposcuola autogestiti presso la Scuola di Infanzia di Roppolo e la Primaria di

Viverone. Ci sono circa 20 bambini iscritti al doposcuola alla Scuola dell’infanzia di Roppolo e

altrettanti alle scuola Primarie.

Ha tenuto aperto l’Asilo di Roppolo durante le vacanze natalizie e pasquali e a luglio ha organizzato

il centro estivo per i piccini presso la Scuola d’Infanzia di Roppolo.

E, naturalmente, continua a coltivare nell’Orto dei bambini presso il parchetto giochi di Roppolo.

Per i Semi di Serra

Ettore Macchieraldo 345-8066255

Daniela Serra  345-8066246

semidiserra@gmail.com

https://www.facebook.com/pages/Associazione-semi-di-serra/109844545757834

BLOG: http://semidiserra.altervista.org

Per informazioni:

Comune di Roppolo 0161.98424 – 0161.987518, è possibile presentarsi dal Lunedì al             Venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30 – Sabato dalle ore 9,30 alle ore 12.

Eleonora Rosso al telefono mobile 3486066853

Ettore Macchieraldo al telefono mobile 3458066255

Marcella Sarasino all’indirizzo mail semidiserragas@gmail.com

Comune di Roppolo

Associazione Semi di Serra

Potrebbero interessarti anche...