Salute e alimentazione – Malattie cardiovascolari. Il melograno è un ottimo curativo

La salute viene mangiando e noi lo sosteniamo da sempre. In natura si trovano piante o frutti che hanno del miracoloso: aloe, noni, erbe curative ecc. Ma l’industria farmaceutica ci indirizza (provate ad indovinare perchè) verso farmaci che in moltissimi casi gli effetti collaterali sono maggiori di quelli curativi. Per fortuna negli ultimi anni, grazie alla diffusione della rete, si riesce ad abbattere il muro di silenzio che avvolge questo mondo e a scoprire, per esempio, che un signore, un certo Valsè Pantellini, un genio, in passato aveva fatto miracoli nella cura del cancro, che un certo Padre Romano Zago con il suo sciroppo aveva contribuito ad aiutare i malati di tumore al punto che c’è chi giura di essere perfino guarito. Ovviamente invitiamo alla cautela, ma allo stesso tempo di non fermarsi solo alle cosiddette cure “ufficiali”, ma di informarsi con cautela.

Ad esempio in questi giorni è stato pubblicato sulla rivista Atherosclerosis un importantissimo studio che rivela gli effetti benefici del melograno nelle malattie cardiovascolari.
Il frutto, che ahinoi, sta scomparendo dalle nostre tavole ha proprietà miracolose:

i ricercatori hanno scoperto che il trattamento con estratto di melograno ha portato ai seguenti effetti benefici:

  •     Ridotti livelli di stress ossidativo
  •     Accumulo di lipidi ridotta nel muscolo cardiaco
  •     Ridotta infiltrazione di macrofagi nel muscolo cardiaco
  •     Ridotti livelli di proteina chemiotattica dei monociti-1 e la fibrosi del miocardio
  •     Ridotto allargamento cardiaco
  •     Riduzione alterazioni elettrocardiografiche

e non solo è curativo per queste patologie:

  •     Ottimo Anti-infiammatorio: le infiammazioni sono una delle cause delle patologie cardiovascolari ecco perchè il    melograno risulta attivo nella cura di queste malattie.
  •     Abbassamento della pressione arteriosa: il succo di melograno ha angiotensina naturale che ha proprietà di inibizione dell’enzima di conversione, att
  •     Anti-infettivi: Targa accumulo nelle arterie spesso coinvolge l’infezione virale e batterica secondaria, compresa l’epatite C e la Chlamydia pneumonivo nella riduzione       della pressione sanguigna.
  •     Antiossidante: Uno dei modi in cui i lipidi nel sangue diventano causa della malattia è attraverso l’ossidazione. Il melograno è stato trovato valido nel ridurre lo stress      ossidativo nel sangue.

 

Potrebbero interessarti anche...