Light Notebook: adesso ne parlano tutti

ITP - lavoro in laboratorio
I maggiori portali che si occupano di tecnologia e le migliori riviste del settore stanno, dopo averla testata, apprezzando l’applicazione “Light Notebook“. Sono diversi infatti gli articoli che proprio oggi stanno uscendo dalle varie Redazioni, su tutte ne cito tre: Su  www.macitynet.it/ su www.techstation.it/ e su www.newsmaintenant/

Con un pizzico di orgoglio posso però affermare che il primo a parlarne in Italia sono stato io, come sono stato il primo a realizzare la prima intervista video con l’imprenditore che ha avuto l’idea geniale di fondere in un’unica app la messaggistica breve, le mail e di inventare l’identità digitale primaria per poi poterla trasmettere agli aredi designati.

Insomma una vera e propria rivoluzione che cambierà il modo di comunicare. A sperimentarla in anteprima anche i miei studenti del Vaglio Rubens di Biella, loro nativi digitali hanno colto immediatamente le potenzialità e le relative novità. Loro come tutti coloro che la stanno utilizzando un giorno potranno dire di essere stati fra i primi ad utilizzare l’app che manderà in pensione le e-mails e la messaggistica breve come Whatsapp.

La foto allegata ritrae la classe 1N che si esercita in laboratorio.

Potrebbero interessarti anche...