NoiPA: il cedolino di maggio 2017 è in arrivo fra mille difficoltà

La pubblicazione del cedolino di maggio 2017 da parte di noiPa è un parto travagliato

 NoiPA: il cedolino di maggio 2017 è in arrivo fra mille difficoltà

L’attesa per visualizzare lo stipendio del mese in corso per i dipendenti della pubblica amministrazione si fa sempre più difficile. E’ da stamattina che il portale Noi-Pa è offline per una manutenzione straordinaria del sito. In effetti forse si vuole scongiurare il crollo del server che ogni mese a causa del grande traffico va i down e occorrono alcune ore prima di rivederlo online.

Ma quando sarà visibile il cedolino di maggio ?

Problemi tecnici permettendo il cedolino sarà pubblicato domani venerdì 18, ma viste le difficoltà potrebbe addirittura slittare a lunedì 22 maggio, un giorno prima della sua esigibilità. La Banca d’Italia inizia ad accreditare gli stipendi sul conto corrente dei dipendenti della pubblica amministrazione dalla mattina del 23 maggio e l’operazione potrebbe durare l’intera giornato. Questo significa che alcuni dipendenti avranno la possibilità di trovarsi le somme già al mattino, altri in serata. Chiaramente questo non deve allarmare nessuno, fino ad oggi i problemi di mancato accreditamento dovuti ad errori del sistema si contano sulle punte delle dita.

NoiPa e le bufale in rete

Sulla questione del portale del MEF ormai in rete se ne leggono di tutti i colori, sembrano ormai tutti esperti di informatica, di sistemi e pure di automazione, addirittura qualche sito (farlocco) si affida persino alle previsioni che farebbero impallidire persino a Paolo Fox, ma del resto la rete è così basta uno spazio e un po’ di seguito per considerarsi esperti e poi che importa se si va avanti con il copia e incolla. La selezione però spetta all’utente del web, il consiglio è di non seguire siti simili, anzi non dategli traffico, la rete va ripulita ed è ora di iniziare questo sporco lavoro.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Pallol ha detto:

    DiBì . Stella dorata.