Concorso straordinario della scuola 2020, oltre 700 i precari biellesi interessati

Riporto qui di seguito un mio articolo “tecnico” per la rubrica “Pianeta Scuola” de il giornale La Nuova Provincia sul concorso straordinario della scuola. I numeri, consistenti, di circa 700 precari sono frutto della conta degli incarichi annuali dei precari presso le scuole biellesi e da un confronto con Marco Ramella, segretario scuola della FLC Cgil di Biella.

Di seguito l’articolo.

Saranno oltre 700 i precari della scuola biellese che hanno maturato i requisiti per partecipare al concorso straordinario della scuola 2020.

I requisiti richiesti sono: il titolo di studio che permette l’accesso alle classi di concorso della Tabella A e della Tabella B e il servizio prestato nella scuola statale.
Occorrono almeno 3 annualità. E’ ritenuto valido il servizio prestato dall’anno scolastico 2008/09 all’anno in corso, anche se non prestato in maniera consecutiva.

La prova del concorso per i docenti teorici e tecnico pratici è “facilitata”, consiste in un solo scritto composto da 80 che riguarderanno le competenze disciplinari relative alla classe di concorso; le competenze didattico/metodologiche e la conoscenza dell’Inglese.

Il concorso straordinario riguarda anche i docenti di sostegno. I candidati dovranno conoscere gli aspetti normativi che disciplinano il ruolo del docente di sostegno; l’ambito psicopedagogico e didattico; la conoscenza delle disabilità e degli altri bisogni educativi speciali ed infine l’Inglese.

Per superare il concorso occorrerà rispondere correttamente almeno a 56 domande.

Per chi vuole prepararsi, consiglio una serie di testi acquistabili online.

Concorso scuola 2020

Potrebbero interessarti anche...