Le origini dei Butera in Sicilia, dal Re Bute

Riporto qui sul mio blog, un brevissimo resoconto fatto da una mia omonima, Felicia Butera, che più di me ha studiato l’origine dei Butera in Terra di Sicilia. Il ceppo, mi hanno sempre detto, è unico.

Scrive: ti riepilogo in breve chi sei, il tuo cognome ha origine con l’Impero Greco, Circumnavigando i mari del Mediterraneo S’insediarono in Sicilia fondando Buterae, Agrigento, Taormina, Ragusa Ibla etc…

Infatti si presume Butera CL sia la terza Ibla, Nella mitologia il primo Re di Sicilia si chiamava Re Bute infatti il territorio del suo Regno si chiama Butera, Uno dei suoi tre figli era Erice altra città sicula in provincia di TP.

Si sono susseguite diverse dominazioni nel territorio Ma mai è stato cambiato il nome della città.

Infatti le famiglie nobiliari più conosciute, confluite nel nome dei Principi di Butera Come i Pignatelli, Branciforte, i Trabia ed altri hanno, pur trasferitosi in altre località, mantenuti nelle loro proprietà ll nome di Butera

Ad esempio: Palazzo Butera a Palermo, Villa Butera a Bagheria Ed altri…più tanti altri documenti storici

Il territorio del Principato di Butera si estende dalla montagna al mare E si compone di due castelli, uno in montagna e l’altro sul mare …pupo cercare ” perché oggi privato Castello di Falconara ” nel territorio di marina di Butera.

Esistono anche delle Biblioteche pubbliche come nel mio paese e private, come quella di PA di Salvatore Butera, Il territorio nisseno, in Butera, ha ripreso il suo nome di Feudo dei Principi di Butera, perché nata un’attività vinicola di proprietà di Zonin, Infatti vini e spumanti nisseni hanno un brand con la ragione sociale di Feudo Principi di Butera.

Io vivo a Riesi, Ove più di centro anni fa Si proclamò “La Repubblica di Riesi ” con a capo un Giuseppe Butera Che aveva fondato un movimento politico anarchico di 350 iscritti al social comunismo Non venne mai riconosciuta dalla monarchia e neanche anni dopo dalla Repubblica, La mia famiglia infatti è una famiglia di Politici Con tanta storia raccontata nei quotidiani del tempo e sui libri di storia, Abbiamo avuto riconoscimenti come medaglie d’oro al valore militare Strade, monumenti e strutture architettoniche intitolati, Anch’io sono un politico, Abbiamo avuto un Onorevole ” On. Filippo Butera” purtroppo deceduto giovane, E tantissimo altro…

Spero di non averti stressato…ma fatto un po’ sorridere.

Sono un’ingegnere della Tim, scrivo articoli per La Voce del Nisseno E spero che leggerai i miei articoli mensili, che ti invierò personalmente.

[Continua…]

Potrebbero interessarti anche...