Il dossier Juve sugli errori arbitrali, ma per piacere…

Tanto tuonò che piovve, in questo caso però non viene giù acqua piovana, ma lacrime, tante lacrime. Si tratta di un pianto a dirotto che arriva da quella società che con una passata gestione truffaldina amava definire piagnoni i dirigenti avversari. Salvo poi scoprire che le lamentele erano fondate eccome. Oggi piangono loro e a dirotto. Il pianto è contenuto in un dossier predisposto dalla nuova dirigenza della vecchia signora che denuncia tutti i torti arbitrali che la squadra avrebbe subito. Dimenticandosi che a lamentarsi per lo stesso motivo sono un po’ tutte le squadre italiane, con il Milan in testa. Tuttavia il dossier lo riteniamo legittimo ci preme però ricordare che la classe arbitrale oggi è composta da ragazzi giovani e privi di malizia. Devono imparare e fare esperienza, forse bisognerebbe lasciarli lavorare serenamente. Capiamo anche che per una società come la Juventus, visti i trascorsi, risulta difficile accettare eventuali sviste che la penalizzano. Se la cosa può consolarla gli ricordiamo che oggi gli arbitri, grazie a Dio, non hanno suggeritori come nel recente passato i quali pretendevano l’errore, sempre a loro favore, e condizionavano anche le altre partite con una gestione truffaldina dei cartellini gialli.

Potrebbero interessarti anche...

24 Risposte

  1. obiettivo ha detto:

    Infatti i dirigenti juventini dovrebbero rendersi conto che dopo l’arresto di Totò Riina Moggi la cupola è saldamente in mano all’onesto Moratti, è inutile fare ricorsi. Ormai è così, è palese che si tratta di torti arbitrali premeditati. Guai a chi si avvicina troppo all’Inter, non osate, altrimenti ci pensano gli arbitri a togliervi i punti e a far vincere all’Inter l’ennesimo scudetto di cartone…

  2. juve ha detto:

    ah la juve non si può lamentare? vorrei ricordare che per le passate stagioni abbiamo già pagato…quindi evitiamo queste facili ironie di bassissima lega e ignoranza…e poi che nessuno comandi la classe arbitrale con suggerimenti è una emerita bugia. visto che a capo di tutto si trova il carissimo amico di Galliani e Meani il Sig. COLLINA 500.000 euro all’anno…

  3. Liborio Butera ha detto:

    @ obiettivo: le tue accuse su Moratti sono da provare, mentre come tu stesso ammetti la gestione di Moggi è invece una certezza. 🙂

    sei obiettivo solo in parte 😉

  4. JACK ha detto:

    CARO OBIETTIVO SE QUEELI DELL’ INTER SONO DI CARTONE , QUELLI DI JUVE E MILAN SONO DI CARTA.CI CONVIENE VALGONO DI PIU’ I NOSTRI.
    CIAO

  5. obiettivo ha detto:

    Beh, caro liborio, devi ammettere che se in un periodo delicato come quello durante Calciopoli viene messo a capo delle FIGC un ex consigliere di Moratti, oltretutto un consigliere del periodo di falsificazioni passaporti, è abbastanza evidente che il burattinaio adesso è lui… E’ una ruota che gira, sarà sempre così. Solo Juve Inter e Milan (perchè non dimentichiamo che ai tempi d’oro del Milan i guardalinee per segnalare i fuorigioco si basavano sugli ordini di Baresi e Costacurta…). Alle altre uno scudetto ogni tanto.

  6. juveforever ha detto:

    salve, questo è quello che ho letto ieri su un sito…….. lo riporto integralmente e ringrazio l’autore per la precisione nella descrizione dei fatti…..
    ………. per tutti gli onesti interisti del mondo……… aaaaahhhhhhhhh

    Il giorno 25 maggio 2006. Il Gip del Tribunale di Udine, Giuseppe Lombardi ha accolto la richiesta di patteggiamento dell’attaccante uruguayano Alvaro Recoba dell’Inter e del dirigente nerazzurro Gabriele Oriali, infliggendo la pena di SEI MESI DI RECLUSIONE ciascuno (sostituita con una multa di 21.420 euro) per i reati di CONCORSO IN FALSO e RICETTAZIONE nell’ambito dell’inchiesta sulle procedure seguite per far diventare comunitari giocatori che non avevano antenati in Europa.
    Nell’inchiesta, divisa in vari filoni, sono coinvolte 31 persone fra le quali 12 calciatori. Oltre al concorso in falso per l’assenza di antenati in Europa, a Recoba e Oriali l’accusa contesta il reato di RICETTAZIONE relativo alla patente italiana ottenuta dal calciatore uruguayano, che faceva parte di un gruppo di DOCUMENTI RUBATI negli uffici della Motorizzazione di Latina. Avendo i suddescritti soggetti palesemente infranto il Codice di Giustizia Sportiva Della F.I.G.C. e precisamente l’articolo 8 comma 6 che testualmente recita così:
    ARTICOLO 8
    Comma 6. La violazione delle Norme Federali in materia di tesseramenti di calciatori extracomunitari compiuta mediante falsa attestazione di cittadinanza costituisce GRAVE ILLECITO SPORTIVO. Le Società, i loro dirigenti, soci e tesserati che compiano direttamente o tentino di compiere, ovvero consentano che altri compiano, atti volti ad ottenere attestazioni o documenti di cittadinanza falsi o comunque alterati al fine di eludere le norme in materia di ingresso in Italia e tesseramento di calciatori extracomunitari, ne sono responsabili e sono puniti ai sensi dei commi 7 e 8 seguenti.
    Comma 7. Se viene accertata la responsabilità diretta della Società ai sensi dell’art 2, comma 4, il fatto è punito, a seconda della gravità, con le sanzioni previste dall’art. 13, comma 1 , lettere f), g), h), e i).
    Comma 8. I dirigenti, i soci di associazione ed i tesserati riconosciuti responsabili dei fatti di cui al precedente comma 6, sono puniti con una sanzione non inferiore all’inibizione o squalifica per un periodo minimo di due anni. (Oriali inibito per 0 secondi e squalificato per 0 secondi, NdR)
    ARTICOLO 2
    Comma 4. Le società rispondono direttamente dell’operato di chi le rappresenta ai sensi delle norme federali e sono oggettivamente responsabili agli effetti disciplinari dell’operato dei propri dirigenti, soci di associazione e tesserati. (L’inter si è dichiarata estranea ai fatti, quindi non è stata punita, nonostante questo articolo precisi inequivocabilmente che la società è responsabile per il comportamendo dei propri dirigenti e tesserati, Ndr)
    ARTICOLO 13 Sanzioni a carico delle società
    Comma 1, lettera f f) penalizzazione di uno o più punti in classifica; la penalizzazione sul punteggio, che si appalesi inefficace nella stagione sportiva in corso, può essere fatta scontare, in tutto o in parte, nella stagione sportiva seguente (Nessun punto di penalizzazione comminato all’inter, Ndr) Comma 1, lettera g g) retrocessione all’ultimo posto in classifica del campionato di competenza o di qualsiasi altra competizione agonistica obbligatoria. (Nessuna retrocessione all’ultimo posto, in compenso pochi anni dopo è stata fatta salire al primo posto, NdR)
    Comma 1, lettera h h) esclusione dal campionato di competenza o da qualsiasi altra competizione agonistica obbligatoria, con assegnazione da parte del Consiglio Federale ad uno dei campionati di categoria inferiore Comma 1, lettera i (Retrocessione a tavolino che, difatti, non è stata applicata, NdR) i) non assegnazione o revoca dell’assegnazione del titolo di campione d’Italia o di vincente del campionato, del girone di competenza o di competizione ufficiale. (Qui addirittura gliene è stato assegnato uno che non avevano vinto, NdR)

    Che dire… dell’elenco di possibili sanzione non ne è stata applicata NESSUNA, in compenso gli è stata fatta pagare una multa (inventata di sana pianta in quanto non prevista dai regolamenti) e per questo gli interisti sostengono di “aver pagato”. Ignorato platealmente, inoltre, l’articolo che prevede la responsabilità della socità per l’operato di dirigenti e tesserati.

    Campioni di onestà!!!

  7. ale ha detto:

    E chi te lo dice che non sono condizionati?
    ci sono molti più errori contro in queste prime giornate che a favore nella stagione 2005/2006 ( e ti sfido a provare il contrario ).
    I dossier fanno ridere, ma è normale che se uno vede sistematicità e metri di giudizio diversi all’interno della stessa partita, si possa arrabbiare.
    Secondo quale tua logica distorta dovremmo essere penalizzati quest’anno?
    Se colpa c’era, l’abbiamo già pagata. Tu quando vai in germania insulti tutti i passanti definendoli nazisti?
    Se siete tanto onesti come vi piace sostenere, dovreste ammettere che c’è un problema. Già è grave che un arbitro sbagli in generale ( e grazie a calciopoli tutti gli arbitri decenti se ne sono andati e non si sono mai visti così tanti errori in generale, ma se per ilvostro bisogno di onestà va bene questa mediocrità..). se poi e ormai mi sembra palese, nel dubbio fischiano sempre e comunque contro. c’è un problema.
    Presentare un dossier è stupido ma lo è ancor di più non ammettere che c’è qualcosa di sbagliato in tutto questo.
    In somma, come vado sostenendo da tempo, siete i soliti garantisti della domenica.

  8. Liborio Butera ha detto:

    Il tuo commento Ale, non fa altro che avvalorare la mia tesi: quando negli anni passati era gli altri a lamentarsi erano piagnoni, oggi invece VOI JUVENTINI cnella sistematicità ci vedete del marcio hehehehe

    E’ solo un caso, tranquillo non esiste nessun complotto antijuve, e ditegli a quei signori di non preparare dossier perchè fanno solo ridere i polli hehehehe

  9. juveforever ha detto:

    non so cosa pensare… o hai poca memoria (e allora ti consiglio di mangiare un po’ più di pesce per il fosforo) oppure non vuoi puoi capire o meglio ammettere l’evidenza…… in quanto in fatto di plusvalenze i veri maestri siete voi interisti ed i vostri cugini del milan…… ti sei dimenticato che le plusvalenze dell’inter del re dell’onesta (presidente Moratti & co./ per non parlare poi dell’amico e azionista di maggioranza dell’inter Tronchetti Provera, sai di cosa parlo? lo vedi qualche tg ogni tanto, qualche trasmissione di denuncia, sai cosa sia successo in telecom?…. vedi di aggiornarti ..se non sai come fare fammi sapere.. ti mando io qualche link…) non avrebbero permesso a voi interisti di iscrivervi al campionato 2004? ti rendi conto che non potevate giocare in serie A?

    rifletti prima di parlare …… quello che hanno fatto i vecchi dirigenti della juve è cosa nota…… non lo è altrettanto quello che hanno fatto i dirigenti dell’inter…. basti pensare al fatto che tutte le intercettazioni fatte dallo scomparso facchetti non sono mai state pubblicate e sono state nascoste…
    … ho capito una cosa….. dove girano troppi soldi (e il calcio ormai è solo quello) non ci sarà mai l’onestà a trionfare purtroppo….. nessuno è immune da colpe…. quando si tratta di diritti tv o altri accordi sono tutti felici insieme…….
    ciao… buona giornata

  10. VLAD ha detto:

    Coboli Gigli si vuole autodenunciare e tirerà fuori i dossier dei furti della famiglia Agnelli negli ultimi 80 anni. Bravo solo così si recupera l’onorabilità di una società che altrimenti sarà sempre apostrofata…..LADRIIIII….

  11. Ettore ha detto:

    Nessuno vede complotti ,ma basta a mandarci arbitri giovani che non hanno attributi.
    Gli amici di vecchiasignora.com

  12. Tommaso ha detto:

    Brindiamo alla onesta di tutti gli interisti. Gente perbene dall’anima immacolata !!!

    Ma finitela, ignorantoni presuntuosi!!

    Pensate alle vostre “nefandezze” e “intrallazzi”.

  13. ale ha detto:

    Non ho detto che ci vedo del marcio. Ho detto che ci vedo sistematicità.
    se gli errori commessi fino ad ora fossero stati distribuiti nell’arco dell’anno non mi sarei sognato di dire niente. ma son talmente tanti gli errori e concentrati in così poche partite che non può essere un caso.
    Non dico che ci sia un grande capo che dice: punisci la Juve! Però gli arbitri quando vengono ad arbitrare la Juve non sono sereni. Sbagliano tantissimo e prendono decisioni diamterialmente opposte all’interno della stessa gara.
    E guarda che non è questione di essere piagnoni, perchè lo so anche io che la squadra non ha un gioco e se non si vince sempre è colpa anche di questo ma qui parliamo anche di errori gravissimi. di decisioni nettamente sbagliate. Mancini si lamentava degli arbitraggi perfino l’anno scorso che giocava contro nessuno (e prova a dire il contrario!) Allora è normale che se ti fischiano contro 6 rigori dei quali almeno 2 inesistenti ti annullano gol per fuorigiochi inesistenti o falli inspiegabili, a più di uno girino? Come puoi giocare sereno se sai che appena sfiori un avversario ti danno il rigore ( perchè se è rigore quello di parma allora è mille volte rigore anche quello su iaquinta nella stess partita o samuel su del piero ecc., anche se personalmente io il rigore lo darei solo per falli davvero gravi).
    Ci è concesso arrabbiarci per decisioni così assurde o adesso voi interisti siete anche i depositari di quel che è giusto o sbagliato nel mondo?

  14. Andrea ha detto:

    povera juve,povero milan,tutti a lamentarsi degli arbitri,ora?..se le altre squadre dovessero fare loro un dossier,beh,sarebbe lungo come la Sacra Bibbia..esempio?se i due rigori di napoli li avesero dati in un altra partita,che so,Livorno-Reggina(con rispetto verso le due squadre,non e’ per sminuirle,a quello ci pensa gia’ la lega e chi divide i diritti tv)ci sarebbe stato un piccolo accenno alle DS o Controcampi vari..han pestato i piedi a madama e si son tutti accorti che gli arbitri sono inadeguati…Ipocriti!

  15. lucaf11 ha detto:

    il fatto che durante gli anni passati ci fosse una regia moggiana dietro le gesta di arbitri a guardalinee, non credo possa legittimare il fatto che stia succedento la stessa cosa a parti inverse altrimenti non se ne esce più.
    sarebbe forse più corretto da parte di tutti condannare il passato corrotto e cercare di segnalare gli attuali (eventuali) comportamenti sospetti per poter sperare un giorno di vedere finalmente un calcio un po’ più correto.
    Credo faccia molto male al calcio e ai suoi protagonisti (vedi ultimi fatti di cronaca, perchè credo che i tifosi siano i più importanti protagonisti), continuare a non concedere perlomeno il dubbio di eventuali torti subiti a chiunque soprattutto di fronte a decisioni palesemente sbagliate (indipendentemente dal colore della maglia). Un’analisi imparziale degli avvenimenti, da parte di tutti, anche se difficile da fare, potrebbe servire?

  16. Gianp ha detto:

    Caro mio in 7 anni ricorda anche le 4 finali di coppa campioni,1 semifinale, ho hai la memoria corta, o magari anche li c’era moggi che chiamava gli arbitri????

  17. Carlo Zaccaria ha detto:

    Gli errori arbitrali dovrebbero essere sempre accettati, fa parte del gioco e sbagliare è la cosa più naturale a questo mondo.
    Sono anni che riceviamo questo insegnamento, singolare che chi un tempo insegnava ora….

  18. Nino ha detto:

    Ricordo a quel tifoso “obiettivo” che mentre la formazione di quel Milan che stravinceva in Italia e all’estero era: Galli,Tassotti,Maldini, Ancelotti,Costacurta,Baresi, Donadoni, Rjikard, Van basten, Gullit, Evani, nell’Inter giocava Macellari e Centofanti, mentre nella Juve giocava Rui barros, Zavarov e qualche altro brocco di importazione.

  19. GIUSEPPE ha detto:

    La realtà è solo una! Le ruberie di moggi sono reali, quelle degli altri presunte e c’è una bella differenza. Abbiamo pagato con la serie B e credo che non servano dossier per tutelarsi ma una maggiore preparazione di una classe arbitrale inadeguata. Liborio sa bene quante volte ho chiesto il sorteggio integrale visto che i reduci sono farina e rosetti di un certo spessore. E su farina nutro dubbi. La risoluzione dei piagnistei? La moviola. Cosa non voluta da juve e milan negli anni passati. Ora anzichè preparare corposi e corpulenti dossier semmai con l’aiuto di esimi principi del foro che ci hanno sbattuto in B a -30 potrebbero darsi da fare affinche la moviola scatti già dal prossimo campionato con regole certe e sicure.
    Parola di juventino. Per il resto tirare in ballo ancora le stronzate su recoba e come andare dalla maestra a denunciare il compagno di banco che si è mangiato la merendina! Su fate e siate grandi. Juventini veri soprattutto nei momenti difficili!

  20. Antonio Ct ha detto:

    I dossier non li tollero, juventini e non. Ciò premesso, non penso bisogna fare a tutti i costi ironia su queste cose. è un dato di fatto che la juve abbia subito torti quest’anno, così come è un dato di fatto che la dirigenza juve in passato abbia sbagliato. Per questo motivo la juve ha pagato. Quello però è il PASSATO!!!!!!!!!! OK?

  21. pierpaolo ha detto:

    La Juve, la squadra che ha rubato per anni e anni presenta un dossier per 2 mesi di presunti errori??? muahmuahmuahmuahahehahah scusatemi ma mi era scappato da ridere muhamuhahehehahaheheha

  22. Andrea ha detto:

    Che tristezza…
    E’ evidente che la Juve è danneggiata da EVIDENTI errori arbitrali dall’inizio della stagione!!!
    E non capisco perchè NOI non possiamo sentirci derubati di qualche punto (7-8) e lamentarci una volta tanto…
    Lasciateci in pace, che diamine…

    P.S.l’Inter ha segnato il primo gol contro il siena grazie all’ennesimo rigore MOLTO DUBBIO concessogli a favore…complimenti, Moggi vi ha insegnato proprio bene…
    Spero solo che anche voi passiate per la stessa strada della Juve (Serie B)…

  23. Juventino Pentito ha detto:

    Sono stato Juventino dal 1962. E già allora la Juve vinceva campionati a grappoli, ma in europa faceva la fame (perchè in campionato rubava a mani basse, ma in europa non aveva alcun aggancio e agnelli contava pochissimo). Vogliamo dire del periodo d’oro (europeo) di Lippi??? E diciamo che era il periodo in cui c’era la famosa creatina e il famoso preparatore Ventrone. Lo sviluppo dei muscoli dei giocatori juventini prima e dopo la cura di Lippi è tal quale quella di Guillermo Vilas [tennista argentino, mancino con un braccio sinistro enorme]. Cari Gobboni, non potete parlare, avete rubbato in tutti i modi possibili ed immaginabili. D’Alema dixit «ogni 10 scudetti meritati la roma ne vince uno, la juve gli altri nove». Rosicate poco gobboni!!!