Torino resiste al decreto Brunetta

I Collegi dei Docenti di Torino stanno resistendo alla sperimentazione del decreto (truffa) Brunetta. Ad oggi, le scuole che hanno convocato il Collegio dei Docenti per votare se partecipare o meno alla sperimentazione della valutazione e che hanno, tutte, espresso parere negativo, sono:

1. D.D. “Re Umberto”
2. ITC “Sommeiller”
3. S.M. “Bobbio”
4. ITIS “Peano”
5. D.D. “Toscanini”
6. IC “Cairoli”
7. I.M. “Berti”
8. IC “Regio Parco”
9. Scuola Internazionale Europea “Altiero Spinelli”
10. S.M. Nievo Matteotti
11. IPS “Steiner”
12. IC “Gozzi Olivetti”
13. LC “Gioberti”
14. LS “Gobetti”
15. IPS “Giulio”
16. ITIS “Ferrari”

Vi invitiamo a darci comunicazione su ciò che accade nelle vostre scuole. In particolare, nei prossimi giorni, le RSU probabilmente saranno chiamati a decidere sul decreto DE-meritocratico che oltre togliere a molti e a distribuire a pochissimi blocca gli scatti di anzianità.

Tuttavia la legge dice chiaramente che il decreto potrà essere recepito dalle scuole solo con il rinnovo del Contratto Collettivo che avverrà nel 2012, occhio dunque ai tentativi di forzatura dei dirigenti.


Potrebbero interessarti anche...