Green Economy – La novità? Il vino in bottiglia di carta

Il vino nelle bottiglie di carta si presenta oggi sulla prima pagina del Corriere della Sera (da cui è tratta l’immagine), con un articolo a firma di Roberto Perrone. In Inghilterra l’azienda Greenbottle ha lanciato i primi contenitori completamente riciclabili che potrebbero apparire sugli scaffali dei supermercati a partire dal 2012. Pesano solo 55 grammi contro i 500 della bottiglia in vetro con conseguente risparmio nel trasporto e nelle spedizioni e contengono al loro interno una pellicola di plastica riciclabile capace di conservare la bevanda. Hanno un impatto ambientale molto basso e in termini di costi di produzione e smaltimento pesano il 10% rispetto a quelle in vetro. L’azienda Greenbottle che ha lanciato questa bottiglia nel mercato del latte ora vuol sbarcare nel mercato del vino stringendo accordi con altre aziende produttrici di bottiglie nel continente europeo. (Allora ha ragione il professor Scienza quando dice che c’è una spinta a far tornare il vino una commodity. Ma non bastava già il contenitore del Tavernello? Adesso lo fanno anche a forma di bottiglia? Come dicevano Quelli della notte? “A me, me pare na“…)

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...