Il “chilo” perde peso, gli scenziati si preoccupano


Il chilo dimagrisce e preoccupa gli scienziati. Il lingotto di platino e iridio conservato a Sevrès nell’ultimo secolo ha perso 50 microgrammi, quanto un granello di sabbia. Il prototipo venne realizzato a Londra nel 1879 e viene conservato in Francia, protetto da una tripla teca di vetro, a partire dal 1889; attualmente ne esistono altre 80 copie ufficiali nel mondo. Gli scienziati pensano però già a sostituirlo e ridefinirlo, con due alternative che lo sgancino da un campione deperibile: una legata alla costante di Planck in riferimento alla meccanica quantistica e una basata invece sulla massa di un singolo atomo di silicio. Sarà l’Ufficio internazionale dei pesi e delle misure, che si riunirà in Svizzera, a prendere una decisione definitiva.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...