Sicilia e Calabria – Da dicembre saranno dimezzati i treni notturni

Addio ai treni notturni. Da dicembre saranno dimezzate le carrozze che durante la notte attraversavano il Paese da Nord a Sud, cominciando dai collegamenti con Calabria e Sicilia. I viaggiatori potranno solo raggiungere Roma e da lì muoversi con altri mezzi, più veloci ma anche più costosi. Colpa della concorrenza spietata degli aerei low cost si giustificano le Fs, che provano a reagire al calo costante di utenti su queste tratte. Ma con la fine delle cuccette se ne va un mondo, scrive Piero Ottone su Repubblica: “E’ arrivato l’aeroplano, ha ucciso il viaggio. Ora si sale sull’aereo in partenza, si beve un whisky, si scende in un aeroporto uguale a quello di partenza e tutto il mondo fra arrivo e partenza non esiste più, scompare”.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...