L’FBI chiude Megaupload.com – Utenti disperati! Anonymous lo vendica

Il gogante del file-sharing Megaupload.com, fra i maggiori e più apprezzati al mondo, è stato oscurato. I procuratori federali della Virginia hanno accusato i suoi fondatori di aver violato le leggi sulla pirateria. Il sequestro ha fatto sprofondare nelle disperazioni migliaia di utenti della rete. Pensate che Megaupload era il 13 sito più visitato al mondo. Secondo le accuse  causerebbe la perdita di oltre 500 milioni di dollari con film piratati e altri contenuti.

Contro l’oscuramento si sono schierati molti siti web auto-oscurandosi su tutti Wikipedia, mentre Anonymous si “vendica” tramite un link maligno.

Potrebbero interessarti anche...