Lettera di sdegno di un docente indirizzata ai dirigenti del MIUR

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di sdegno di un docente, ma ancor prima di un cittadino italiano, che nel leggere certe missive pubblicate su alcune testate on line ha deciso di inviare tramite posta PEC e raccomanda A/R tale lettera ai dirigenti del MIUR.

Gentile dottore,

in questi giorni, nel leggere alcune missive pubblicate dalle testate on line, sono stato assalito dallo sgomento. A scriverle,non era l’uomo della strada o il genitore che non conosce la Scuola, ma al contrario, educatori che si pregiano di tale importante e delicato compito. I contenuti non erano altro che un attacco, a tratti discriminatorio e di cattivissimo gusto, ai loro stessi colleghi, creando un danno fuori da ogni etica morale nei confronti dell’intera Scuola Italiana. La stessa, veniva dipinta come un luogo dove gli insegnanti sono privi del titolo valido o peggio ancora ignoranti e che non sanno fare il proprio lavoro. Il danno che questi docenti creano è di profondo declassamento dell’intero corpo docente e dell’intera storia culturale del nostro paese.

Sentendomi impotente davanti a cotanta acredine e profondamente offeso da italiano, da operatore della Scuola, ho deciso di segnalarLe le lettere in oggetto.

seguono LINK

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Luca ha detto:

    Il ministro deve prendere provvedimenti, licenzi questi che diffamano la scuola!