“La grammatica della Pasticceria”, il libro del prof. Pasquale Franzese

Il professor Pasquale Franzese, in servizio presso l’IPSIA G.FERRARIS di Iglesias, docente di cucina, ha pubblicato il libro dal titolo “La grammatica della pasticceria“. Il testo riporta la sintesi di un viaggio goloso fra la pasticceria di alcune fra le regioni più ricche del nostro Bel Paese: dalla Calabria al Piemonte, dall’Emilia alla Campania per poi approdare in Sardegna.
Il volume nasce, appunto, dal contatto con Ristoranti e Istituti Alberghieri e scaturisce dal desiderio di soddisfare le mille esigenze dei clienti e dare risposte alle mille domande agli studenti delle scuole alberghieri. Con questo ricco e variegato testo, quasi un manuale, l’autore cerca di prevenire le esigenze dei più golosi, con uno sguardo attento anche a chi nella dieta trova l’unica terapia possibile per le persone celiache.
Pasquale Franzese, per raccontare le sue ricette, ha adottato un linguaggio semplice ma efficace proprio per arrivare a tutti coloro che desiderano accostarsi all’affascinante mondo dell’arte culinaria della pasticceria.
Le ricette si rivolgono anche a chi esperto lo è già, infatti, non viene tralasciato alcun dettaglio, segreto o consiglio.
Dopo una breve introduzione storica, il volume prende in esame gli ingredienti principali che generalmente vengono utilizzati in pasticceria; un’altra sessione è dedicata ai consigli pratici e tecnici. Segue la parte relativa ai principali impasti di base come paste friabili, lievitate, rigonfie, montate, di mandorla, di zucchero e infine paste meringate, con tutte le loro lavorazioni e ingredienti. Un ulteriore sezione è dedicata all’attrezzatura e agli utensili che vengono solitamente usati in pasticceria. Segue una vasta rubrica con ricette ghiotte, confetture e una piccola distilleria. Il testo si conclude con un ricco dizionario relativo alla terminologia del settore.
L’augurio per tutti i lettori è quello di acquisire un adeguato bagaglio di competenze culturali e professionali finalizzate sia alla scelta consapevole della futura professione che al poter trascorrere piacevoli serate con amici intorno a deliziose leccornie.

Potrebbero interessarti anche...