Organici: licei artistici e musicali – Il RESOCONTO dell’incontro al MIUR

Si è svolto ieri pomeriggio, 14 febbraio, il previsto incontro al MIUR per affrontare specificatamente le problemeatiche connesse ai quadri orario e alle classi di concorso dei licei artistici, musicali e coreutici.

Licei artistici
Da parte di tutte le OO.SS., a fronte di numerose segnalazioni, che sono state ulteriormente rappresentate all’amministrazione, con cui si lamentano difformità di comportamenti da parte di dirigenti scolastici e uffici territoriali per  l’individuazione delle classi di concorso da salvaguardare in relazione agli insegnamenti e ai  laboratori presenti nel curricolo deliberato con il POF (ad esempio discipline plastiche e/o pittoriche), è stata ribadita l’esigenza di introdurre più puntuali delucidazioni e chiarimenti, anche tenendo conto delle note diramate dalla direzione degli ordinamenti in merito.

Licei musicali

Con riferimento ai licei musicali, per gli insegnamenti di esecuzione e interpretazione e laboratorio di musica d’insieme, abbiamo lamentato la mancata assegnazione del dovuto numero ore previsto dal piano degli studi. Risulta, infatti, che a macchia di leopardo, vengano previste per il primo strumento non due ore di insegnamento individuale ma un’ora individuale e un’ora di “ascolto”, e per il laboratorio di musica d’insieme venga autorizzato un numero inferiore di sottosezioni rispetto alle quattro previste dalla riforma (canto, strumenti a fiato, strumenti ad arco, musica da camera) con conseguente mancata assegnazione di complessive otto ore/insegnanti per ciascuna classe.
Abbiamo, inoltre, evidenziato la mancata individuazione per l’insegnamento di canto di docenti forniti dello specifico diploma di conservatorio. In tal senso abbiamo chiesto che venissero adeguati i titoli di studio previsti dalle disposizioni transitorie di accesso ai nuovi insegnamenti.
Sempre con riferimento ai titoli di accesso tutte le OO.SS. hanno chiesto di integrare la tabella delle atipicità prevedendo tra i requisiti di servizio anche quelli prestati nei corsi ordinamentali di liceo musicale avviati dall’a.s. 2010/2011.
Abbiamo, inoltre nuovamente richiesto che venga consegnato alle OO.SS. il monitoraggio effettuato lo scorso anno circa la situazione alunni/insegnamenti/docenti di ciascun liceo musicale attivato.

L’amministrazione nel recepire le osservazioni avanzate si è riservata una riflessione e un approfondimento sulle diverse problematiche rappresentate.

Potrebbero interessarti anche...