RICERCA – Ecco come mangiare un hamburger senza sporcarsi

Che a volte i giapponesi fossero un po’ stravaganti lo sapevamo già, ma che investissero risorse in ricerche pressoché stravanti  un po’ meno, ma ci siamo dovutri ricredere. Un team di giapponesi, composti da ingegneri, odontoiatri e esperti in meccanica dei fluidi – gente seria dunque – ha studiato l’hamburger, non dal punto di vista della nutrizionale (non ne avevano i titoli è ovvio) ma per capire se era possibile mangiarlo senza che le salsine utilizzate per condirlo fuoriuscissero e sporcassero chi lo mangi. Ebbene un rimediosono riusciti a trovarlo.

La posizione più corretta è, infatti, quella che prevede pollice e mignolo sulla parte inferiore e, sulla parte superiore, medio al centro con indice e anulare ai bordi. Ma se afferrare l’hamburger è una scienza esatta, lo è anche addentarlo al punto che gli esperti consigliano due minuti di esercizi per il riscaldamento della mandibola prima di mangiare.
Da adesso voi frequentatori dei Mc Donald’s sapete come non sporcarvi, noi preferiamo mangiare altro.

Potrebbero interessarti anche...