Le poste ti chiamano per venderti pure l’assicurazione

Quella delle poste italiane è stata una metamorfosi continua, dai porta lettere, ai telegrammi, dalla telefonia mobile alle assicurazioni. Una società senza dubbio viva, ma che l’allontana da quella visione romantica alla quale eravamo legati.

Adesso telefonano pure, mannaggia a quando ho lasciato il mio recapito, e propongono assicurazioni di ogni tipo a prezzi “modici” e con offerte allettanti… già… quasi vien da dire si. A breve, come è successo invece con la mia banca, chiameranno anche per offrirti l’assicurazione auto e magari chissà proporranno anche la vendita di un pacchetto vacanze?

Sono i tempi che cambiano, però che peccato allontanarsi da quell’Italia rurale che a molti di noi ha cullato e visto crescere, quando “la posta” serviva per pagare le bollette e inviare le lettere, quando il telegramma annunciava un lieto evento o portava una triste notizia, quando qualche impiegato maleducato urlava ai vecchietti che non sapevano leggere, ah già questo a volte si vede ancora…

Potrebbero interessarti anche...