OLIMPIA’ un simbolo prende corpo

 

Ecco lo scandalo: Olimpia si mostra vestita solo della propria dignità e guarda, dritto negli occhi, il giudice occasionale.
Chi è questa figura nuda?
La letteratura, l’arte, la storia, o forse rappresenta la cultura tutta, spogliata e depredata in ogni epoca!
Un’analisi meno superficiale costringe, però, a considerare il contesto: la fine del secolo, una società fortemente ipocrita , una classe dirigente che si avvia ad innescare la grande guerra.
Ed allora riguardando questa donna adagiata in una ricca stanza, sprezzante nella sua nudità, ricevere i doni dagli ammiratori, la scopriamo maestra nel mestiere più antico del mondo.
Ecco lo scandalo: Olimpia sfrutta i desideri e le debolezze degli uomini per arricchirsi e contornarsi di schiavi, ecco l’urlo del pittore, Olimpia è la politica fatta persona che ci guarda indifferente da un ricco letto disfatto.

Prof. (ancora per oggi) Angela Cresta

Potrebbero interessarti anche...