L’industria automobilistica va verso la guida autonoma

Ormai la linea è tracciata, l’industria autobilistica corre spedita verso la guida autonoma. Le auto dunque non avranno più bisogno del “pilota”, ma per realizzarla in pieno occorre che le città diventino smart.

Tutto deve essere iper connesso, dai semafori alla segnaletica. Tutto dovrà comunicare con le autovetture.

Tuttavia il problema che ancora non è stato superato del tutto è la sicurezza. Il rischio che i malintenzionati possano prendere possesso delle autovetture ed indirizzarle dove vogliono loro è ancora reale.

Sappiamo che tutto ciò che è in rete non è sicuro ed è violabile. Nonostante si siano fatti enormi passi avanti in termini di sicurezza delle reti, il pericolo è sempre all’agguato.

Tuttavia l’idea delle smart-city mi affascina molto, ma per vederle realizzare occorrerà ancora molto tempo, ciò che conta è che la linea è ormai tracciata!

Chi volesse saperne di più sulle smart-city consiglio queste letture.

Smart-city, i libri consigliati

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Potrebbero interessarti anche...