Sarà Rosy Bindi il nuovo ministro?

 

Sono giornate importanti per la composizione del nuovo governo. La scuola rimane in attesa, ma dalle ultime indiscrezioni sembra che la poltrona di Ministro della Pubblica Istruzione sia destinata a Rosy Bindi, già ministro della sanità che, se vi ricordate, ha introdotto le prestazioni dei medici intramoenia. Da indiscrezioni riportate da Repubblica il Dicastero era destinato a Clemente Mastella, ma il politico campano – stando al quotidiano – si sarebbe lasciato scappare: "della Pubblica istruzione non se ne parla proprio, con la rogna dell’abolizione della legge Moratti sara’ un inferno", arrivando addirittura a minacciare l’appoggio esterno in caso di nomina alla Minerva. Credo che la sua uscita di scena abbia fatto tirare un sospiro di sollievo a tutto il mondo della scuola.

Potrebbero interessarti anche...