Sei favorevole alla realizzazione di una centrale nucleare nei pressi di Cattolica Eraclea?

In Italia, nonostante il popolo si fosse espresso attraverso un referendum, ritorna il nucleare. La costruzione di nuove centrali viene vista positivamente da chi sostiene la priorità di una politica energetica che renda l’Italia meno dipendente dal petrolio e dall’acquisto di energia dai vicini che il nucleare se lo sono tenuto, come i francesi.

Adesso il passo successivo consiste nell’individuare le località che ospiteranno le centrali e tra le possibili c’è anche il territorio di Cattolica Eraclea, il mio paesino di origine.

A tal proposito ho attivato un sondaggio che trovate di spalla (dx) nel mio blog che contiene una domanda e tre possibili risposte. Invito tutti ad esprimersi, in particolare i miei concittadini sicuramente interessati alla questione.

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. Fra ha detto:

    NO. perche´rovinare un paesaggio cosi´bello??? per non parlare della nostra salute!
    Potremmo sfruttare altre forme di rifornimento energetico; siamo in sicilia, sole , vento e caldo e quindi energie rinnovabili… e ancora parlano del nucleare che e´ stato bandito da un referendum popolare? Mi dispiace ma la mia risposta e´ NO NO NO

  2. Adriana ha detto:

    No. Infinite ragioni… perchè il nucleare è già vecchio, ad esempio… perchè lo stato fa fatica a smaltire i rifiuti attuali figuriamoci quelli!

  1. 15 Marzo 2009

    […] giorni scorsi abbiamo attivato un sondaggio [link] per conoscere l’orientamento dei cittadini di Cattolica Eraclea, circa la possibile […]