[Soveria Simeri] Un pecorino canestrato dalla ricetta segreta

Oggi A Ruota Libera vuole raccontarvi la storia di Fabio Esposito, un giovane come tanti, diplomatosi a Catanzaro come perito agrario e produttore di un eccellente pecorino. Merito del buon Fabio è quello di aver rispolverato l’antica tradizione del fare formaggio: prodotti come il latte di ovini, il caglio di agnello. l’olio extravergine d’oliva e il peperoncino tutti provenienti direttamenti dalle campagne di Soveria Simeri, sono sapientemente utilizzati nella produzione del pecorino “m’pipatu”.
In particolare l’olio extravergine d’oliva assieme al peperoncino, mescolati secondo una ricetta segreta conservata nella memoria della mamma di Fabio, vengono cosparsi sulla parte esterna della forma per stagionarla. Utilizzando tale metono si ottiene come risultato un pecorino dal sapore forte, ma allo stesso tempo delicato ed avvolgente.
Di questa scoperta dobbiamo ringraziare il nostro amico e collega Antonio Gareri che tempo fa ci ha fatto dono di questa preziosa forma di pecorino.
Chi volesse degustare cotanta bontà può ricolgersi a Fabio Esposito, via Contrada Noci, Soveria Simeri in provincia di Catanzaro.


Potrebbero interessarti anche...