Ecco come velocizzare Internet Explorer 8 (ie8)

Il nuovo browser della Microsoft, Internet Explorer 8, si sta conquistando sempre più spazio fra gli internauti. Allo stasso tempo sta facendo un’agguerrita concorrenza sia a FireFox che a Crhome, il browser di Google. Nonostante la vasta diffusione, abbiamo notato che non sempre la navigazione con IE8 è fluida e veloce, anzi spesso viene caricato con grande lentezza.
Dopo una breve ricerca, abbiamo individuato quelle che potrebbero essere le possibili cause: a nostro giudizio pare si tratti di un componente aggiuntivo installato che occupa troppe risorse, dunque per acquisire velocità occorre disabilitarlo.

Per fare ciò è necessario andare nel menù “Strumenti” e selezionare lo strumento “Gestione componenti aggiuntivi“. A questo punto si apre una finestra, cliccate sulla scheda “Barre degli Strumenti ed estensioni“, grazie alla quale è possibile visualizzare l’elenco di tutti gli add-on installati con i rispettivi autori, versioni e tempi di caricamento.

Come facciamo ad individuare l'”add-on” causa della lentezza del browser? Facile: in genere il tempo necessario per caricare ogni componente è inferiore al secondo, se vedete dunque che un add-on ha un tempo di caricamento superiore, selezionatelo e disabilitatelo cliccando sul pulsante “Disabilita” posto in basso a destra, oppure cliccandoci sopra e scegliendo la stessa voce nel menù che appare.

Completata l’operazione non vi resta che testare nuovamente il browser, se lo trovate più veloce, bene; altrimenti ripetete l’operazione con un altro componente e testate nuovamente la navigazione.


Potrebbero interessarti anche...