Giuliana De Sio e la dittatura della bellezza

Ci hanno molto colpito le parole di un’attrice italiana che peraltro a noi piace molto, Giuliana De Sio. La bella partenopea non ha esitato a scagliarsi contro il cinema, la televisione e il teatro:

Come donna non mi sento rappresentata né dal cinema, né dalla televisione, né dal teatro italiano di oggi. In Italia c’è la dittatura della bellezza. Quanti film all’estero con bellezze non assolute, delle quali ti fermi a guardare il viso, a capire la persona!

A nostro giudizio ciò che dice Giuliana De Sio è vero solo in parte tant’è che lei stessa è stata protagonista di diversi film nei quali ha mostrato la sua bravura, ma anche la sua straordinaria bellezza (vedi “Speriamo che sia femmina” di Mario Monicelli). E come lei molte altre belle e brave attrici italiane. Non vorremmo che dietro a questa affermazione ci fosse, come dire, un po’ di “disoccupazione”.


Potrebbero interessarti anche...