Politica, la grande assente: la Scuola

In questi giorni noi di ARL cerchiamo di essere presenti a tutte le sfilate dei politici impegnati in campagna elettorale, lo scopo è quello di far notare come la riforma Gelmini stia distruggendo la Scuola e per evidenziare, soprattutto ai partiti di opposizione, che nella loro campagna elettorale proprio la Scuola è il grande assente. Le loro risposte sono sempre abbastanza vaghe.

Mentre i politici di maggioranza di Scuola ne parlano volentieri, descrivendo la loro riforma come una riforma epocale, ma di epocale ci sono tagli per 8 miliardi di Euro.

Francamente ci aspettavamo un’azione più decisa da parte dei partiti di opposizione, questo approccio morbido, quasi silente ci lascia parecchio perplessi.


Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. cosimo ha detto:

    ma che opposizione, se ci fosse la sinistra a governare era lo stesso, è stato il ministro fioroni a creare sta riforma, e la gelmini la applicata… i politici pensano alle loro tasche se ne fregano di noi