Buon 2011 a tutti!

Il 2010 è andato, dal punto di vista dei diritti non è stato un grande anno, abbiamo perso pezzi importanti della scuola (vedi la didattica laboratoriale), pezzi importanti dell’Università, pezzi di diritti conquistati dopo anni e anni di lotte, vedi accordo FIAT.

Come sarà a questo punto il 2011?
Sicuramente pieno di sacrifici e di lotte per non farci portar via quel poco che ancora ci è rimasto… temiamo un attacco feroce alla sanità, ma anche un ulteriore taglio dei servizi per le fasce più deboli.

Pero’ per chi come noi lotta per questi diritti non puo’ certamente abbattersi, non puo’ pensare che la difesa di tali diritti sia impossibile, sarebbe la fine anche per chi invece di difendersi, si lascia distrarre dalle frivolezze della tivvù o della stessa vita. Noi lotteremo anche per loro, continueremo ad informarvi, lo faremo coscienti di non farci molte amicizie, ma lo faremo lo stesso.

Vi auguriamo buon anno con i versi di Mark Victor Hansen, che rispecchiano il nostro spirito:

Impossibile è solo una parola pronunciata da piccoli uomini, che trovano più facile vivere nel modo che gli è stato dato, piuttosto che cercare di cambiarlo.

Impossibile non è un dato di fatto.
E’ un’OPINIONE.
Impossibile non è una regola.
E’ una SFIDA.
Impossibile non è uguale per tutti.
IMPOSSIBILE NON E’ PER SEMPRE…

La grandezza dei tuoi pensieri determina la grandezza dei tuoi risultati.