Comitato d’agitazione permanente delle scuole biellesi, Resoconto martedì 11 gennaio 2011


Riunione come sempre proficua.

Sul terreno delle graduatorie per gli insegnanti precari ci riserviamo di preparare una nota informativa appena ci sarà un po’ di chiarezza, in questi giorni il governo si sta muovendo (raffazzonato e contraddittorio!).

Abbiamo messo in cantiere alcuni percorsi di lavoro che dovremo definire nei particolari martedì prossimo.
 Aprire una discussione approfondita sulle questioni meritocratiche: validità e criteri. Sulla sperimentazione che si avvierà a Torino e a Napoli, sui criteri che si stanno discutendo, sui rischi di frantumazione della categoria, ecc.
E’ importante che questa discussione sia fatta insieme ai sindacati e si concretizzi in una assemblea pubblica (si suggerisce nel tardo pomeriggio, in ogni caso prima di cena).
 Avviare la discussione sugli Istituti Professionali, con particolare riferimento alla funzione che possono svolgere nella difficile situazione della società contemporanea biellese.
Il legame con il territorio ci pare la chiave di volta di questa esperienza e per questo va sostenuta e diventa necessario coinvolgere la politica e le istituzioni.
L’obiettivo diventa svolgere delle assemblea pubbliche che prima coinvolgano lavoratori e utenti degli Istituti Professionali per svolgere analisi e individuare strategie, poi coinvolgere la politica e le istituzioni per compiere scelte da attuare sul territorio biellese.
Alcuni colleghi del Comitato si muoveranno sull’una o sull’altra o su tutte due le questioni a seconda delle competenze e disponibilità…

Inoltre:
 abbiamo letto la lettera di invito che ci ha inviato Sinistra Ecologia e Libertà biellese. Abbiamo dichiarato la nostra disponibilità e ci interesserebbe un primo confronto in tempi brevissimi, suggeriamo e in tal senso faremo richiesta a SEL, martedì 18 gennaio;
 il Comitato ritiene positiva la scelta del Comitato antinucleare biellese di far circolare nelle scuole superiori (classi IV e V) l’opuscolo preparato dai Beati costruttori di pace e da Pax Christi sulle energie alternative… Il Comitato suggerisce l’invio di una lettera di presentazione ai Presidi seguita dall’invio degli opuscoli.

Ci ritroveremo martedì 18 gennaio alle 17,30 all’ITI per comporre questo quadro di lavoro e intervento. Ci pare superfluo ribadire che abbiamo bisogno, davvero, della collaborazione di tutte/i.


Potrebbero interessarti anche...