Mense scolastiche: porzioni sempre più scarse

La vera lotta dei genitori nelle scuole è per la mensa. Libero di oggi offre un bello sunto delle diatribe che hanno coinvolto genitori e amministratori per la refezione dei pargoli: dalla polemica sul monopiatto alla guerra sulle porzioni (scarse) fino alla monotonia delle vivande servite. Il direttore del Moige (Movimento italiano genitori) Antonio Affinita spiega infatti come negli ultimi tempi siano andati diminuendo qualità e quantità dei cibi preparati da servizi di ristorazione esterni che spesso puntano al risparmio. A scatenare le proteste dei genitori sono però anche i rincari e a Lucca in una decina di scuole ieri è andata in scena una singolare protesta, il panino day, che ha visto i bambini presentarsi con un sandwich nello zainetto per boicottare la refezione. Intanto, denunciano i genitori, le rette in molti casi sono raddoppiate, come a Roma e a Bologna dove ormai la spesa per la mensa delle materne sfiora i 100 euro al mese.

via Club di Papillon


Potrebbero interessarti anche...