Scatti stipendiali? In busta nemmeno l’ombra!


In un precedente post [LINK] avevamo riportato un articolo de “Il Giornale” (non dovevamo fidarci!!!), il quale sosteneva che a gennaio sarebbero stati corrisposti gli scatti di anzianità.

Poi da un confronto fatto fra il cedolino di dicembre e quello di gennaio abbiamo notato che non c’è alcun aumento!!!
Mentre i sindacati firmatari dell’accordo con il MIUR, ovvero CISL, UIL, SNALS e GILDA, comunicavano di aver salvato gli scatti, in realtà hanno accettato il ripristino di un solo, ripetiamo, un solo anno su tre, ovvero briciole!!!
Vi consigliamo di leggere attentamente questo documento [LINK]


Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. Marcello Ciccone ha detto:

    Caro Liborio questa volta ti devo smentire.
    Prima di tutto mia moglie ( che pure indegna) aveva la scadenza al 30/12/2010 e nel cedolino di gennaio 2011 ha regolarmente trovato lo scatto di anzianità passando alla fascia successiva. Inoltre il problema dell’ allungamento dei due anni che mi sono ritrovato anche io sul mio cedolino è ampiamente spiegato in questo link: http://www.cislscuola.it/node/19589 che ti invito a leggere. Non spariamo sempre a zero su tutto e tutti.
    Buone cose!

  2. Liborio Butera ha detto:

    Evidentemente li hanno pagati a macchia di leopardo? Oppure tu e tua moglie siete fortunati 🙂
    Cmq sia ci piacerebbe davvero essere smentiti, non abbiamo la presunzione di non sbagliare mai e a quanto pare non siamo i soli, ti consiglio queste letture

    http://giala.altervista.org/?p=3359

  3. Liborio Butera ha detto:

    Grazie Pino, sempre puntuale e preciso 🙂