Allo studio un disegno di legge per liberalizzare gli orari degli esercizi pubblici


Il governo sta studiando un disegno di legge per liberalizzare gli orari degli esercizi commerciali nei Comuni a vocazione turistica. Ad annunciarlo sulle pagine del Corriere della Sera è il ministro per il Turismo Michela Vittoria Brambilla, che in questa maniera si inserisce nella polemica scoppiata già nelle scorse settimane tra Matteo Renzi, sindaco di Firenze, e il segretario della Cgil Susanna Camusso sull’apertura dei negozi il 1° maggio. Intanto anche Milano ha annunciato di permettere l’apertura dei negozi il 1° maggio, ma anche qui si sono messi di traverso i sindacati (Cub) che hanno proclamato lo sciopero di 24 ore nel settore commercio e turismo. (Ma chiedere ai titolari di pubblici esercizi cosa preferiscono fare no?).

via Club di Papillon


Potrebbero interessarti anche...