Non comprate i molluschi venduti in acqua!

“Non bisogna acquistare i molluschi venduti in acqua, una prassi vietata dalla legge perché la reimmersione sarebbe pericolosa per la salute“. Il consiglio è di Valentina Tepedino, veterinaria specializzata in prodotti ittici, che intervistata su la Repubblica Salute aggiunge altre precauzioni necessarie per il pesce fresco: “Andare nei banchi dove il pesce è etichettato; il banco deve essere ben ordinato, con aree dedicate al prodotto fresco e a quello decongelato; i filetti non devono mai stare accanto al pesce intero con le squame, per evitare contaminazioni”. Bisogna fare attenzione anche dopo l’acquisto: “Consiglio di farlo eviscerare subito – continua la veterinaria – oppure di farlo subito arrivando a casa; attenzione a rispettare la catena del freddo acquistandolo come ultimo prodotto: la conservazione è importante soprattutto per sardine, sgombri, lampughe e tonno (anche in scatola), che se non conservati correttamente possono provocare la sindrome sgombroide, una reazione allergica anche grave”.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...