Bergamo – Incontro fra Max Bruschi, Snals e precari, ecco le novità sul Tirocinio Formativo Attivo

Riceviamo e pubblichiamo il resoconto di Laura:

Ieri c’é stato un incontro a Bergamo con Max Bruschi, prorettore dell’università, e segretario SNALS.
Non ci sono state molte novità ma alcuni chiarimenti molto importanti.
Il principale é che le lauree “vecchie” non scadranno MAI, si potrà accedere ai test TFA anche dopo il periodo transitorio (anche se non han detto su quali posti).
Non ci saranno TFA per gli ITP (classi C) pur essendo una vera ingiustizia riconosciuta sia da Bruschi che dal sindacato (magra consolazione n.d.r.).
Il TFA riguaraderà metodologie disciplinari, pedagogia e tirocino. Non occorre avere il livello B2 di inglese per entrare. Per il ruolo sarà obbligatorio un concorso successivo.
Altra notizia che può interessare l’iscrizione ai test sarà presumibilmente a novembre, con un mese di tempo per l’iscrizione. I corsi , per il primo anno, partirebbero quindi per il secondo semestre. Per le lauree magistrali verranno attivate quelle per la secondaria di primo grado, per quella di secondo grado le università dovrebbero prima sapere le nuove classi di concorso (provvedimento ancora in alto mare secondo i relatori).
Io mi son segnata queste cose…magari qualche altro presente potrà aggiornare il mio “report“.

Potrebbero interessarti anche...