Ma quanto è salutare l’uva?

L’uva fresca potrebbe aiutare a prevenire l’Alzheimer. Questi i primi risultati di uno studio della Mount Sinai School of Medicine di New York secondo cui i polifenoli contenuti nei semi sarebbero in grado di ridurre nei topi l’accumulo di peptidebeta-amilode associato all’insorgere della malattia. Ma questa sarebbe solo una delle proprietà di questo alimento: è un ottimo antistress grazie alla melatonina contenuta nei chicchi e nella buccia, contiene sostanze antiossidanti utili contro l’invecchiamento e protettive per l’apparato cardiovascolare, grazie alla presenza di acido tartarico e alle pectine partecipa alla regolarizzazione dell’intestino. Attenzione, però, perchè anche l’uva non è adatta a tutti: la presenza di zuccheri solubili la rende carica di energia, ideale per chi fa sport, ma sconsigliata per coloro che soffrono di diabete, obesità e colite.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...