Graduatorie III fascia ATA – Ecco come calcolare il punteggio per il profilo di addetto alle aziende agrarie

Oggi vi proponiamo la tabella di valutazione titoli per calcolare il punteggio per il profilo di addetto alle aziende agrarie del personale ATA. L’Allegato A/4 si divide anch’esso in due parti. La prima riguarda i titoli di cultura; la seconda invece i titoli di servizio.

A) TITOLI DI CULTURA
1) Titolo di studio richiesto per l’accesso al profilo professionale per il quale si procede alla valutazione (si valuta un solo titolo) :
– media dei voti riportati (ivi compresi i centesimi), escluso il voto di religione, di educazione fisica e di condotta, qualora espressi in decimi .
– ove nel titolo di studio la valutazione sia espressa con una qualifica complessiva si attribuiscono i seguenti valori: sufficiente – 6, buono – 7, distinto – 8, ottimo – 9.
– per i titoli di studio che riportano un punteggio unico per tutte le materie, tale punteggio deve essere rapportato a 10 .
– qualsiasi altra tipologia di valutazione deve essere rapportata a 10 (2) .
2) Diploma di maturità (2) (3): PUNTI 3
3) Idoneità conseguita in precedenti concorsi pubblici per esami o prove pratiche a posti di addetto alle aziende agrarie.
Il punteggio viene attribuito una sola volta anche in caso d’idoneità in più concorsi: PUNTI 2

B) TITOLI DI SERVIZIO
4) Servizio prestato in qualità di addetto alle aziende agrarie in: a) Scuole dell’infanzia : statali, delle Regioni Sicilia e Val d’Aosta, delle province autonome di Trento e Bolzano, non statali autorizzate; b) Scuole primarie : statali e non statali parificate , sussidiate o sussidiarie; c) Scuole di istruzione secondaria o artistica : statali e non statali pareggiate, legalmente riconosciute; nelle istituzioni scolastiche e culturali italiane all’estero; nelle istituzioni convittuali; d) Scuole non statali paritarie (1) (5) (6) (8), per ogni anno: PUNTI 6
per ogni mese di servizio o frazione superiore a 15 gg. (fino a un massimo di punti 6 per ciascun anno scolastico): PUNTI 0,50
5) Altro servizio prestato nelle scuole di cui al punto 4); nelle istituzioni scolastiche e culturali italiane all’estero, nei convitti annessi agli istituti tecnici e professionali, nei convitti nazionali e negli educandati femminili dello Stato, ivi compreso il servizio di insegnamento effettuato nei corsi C.R.A.C.I.S. (1) (5) (6) (8), per ogni anno: PUNTI 1,80
per ogni mese di servizio o frazione superiore a 15 gg. (fino a un massimo di punti 1,80 per ciascun anno scolastico): PUNTI 0,15
6) Servizio prestato alle dirette dipendenze di amministrazioni statali, Enti locali, nei patronati scolastici o nei consorzi provinciali per l’istruzione tecnica (1) (5), per ogni anno: PUNTI 0,60 per ogni mese di servizio o frazione superiore a 15 gg. (fino a un massimo di punti 0,60 per ciascun anno scolastico): PUNTI 0,05

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 8 Dicembre 2011

    […] http://www.liboriobutera.com. Record – Ecco come risolvere il cubo Rubik in pochissimo tempo … permalink Condividi la […]