I TFA sono bloccati alla Corte dei Conti ecco cosa potrebbe sbloccarli


Tanto tuonò che piovve! A Ruota Libera, la correttezza di sempre, aveva scritto, in tempi non sospetti, che il TFA potesse saltare (leggi il post). L’analisi fatta focalizzava come possibile causa la “riforma delle pensioni che riforma non è. A confermare (ahinoi) le nostre preoccupazioni è la Gilda di Cuneo che in un comunicato scrive: “Attualmente la programmazione dei corsi dei Tirocini Formativi Attivi e’ bloccata perche’ la Corte dei Conti ha richiesto una programmazione anche contabile per il prossimo triennio sui posti disponibili, mediante un DPCM.

Il MIUR non è in grado in questo momento di adempere alle richieste della Corte e pertanto sta cercando di trovare una strada tecnica alternativa per far partire i TFA. Sembra che il giorno 13 ci sia una riunione per dirimere la questione.”

Nei prossimi giorni forniremo ulteriori informazioni.

Non ci resta che attendere con la speranza che il Governo decida di investire sulla Scuola allargando gli organici, solo così – a nostro modo di vedere – potranno partire i TFA.

Potrebbero interessarti anche...