Anche la storica fabbrica Stock abbandona Trieste e l’Italia. Da noi produrre costa troppo ma non siamo buoni clienti?

Cari Amici di A Ruota Libera la notizia del trasferimento della fabbrica Stock in Repubblica Ceca (da più di 150 anni a Trieste anche se oggi di proprietà statunitense) non ci ha sorpreso più di tanto.

E’ ormai evidente che da noi costa un po’ di più produrre e che parecchie aziende hanno per questa ragione deciso di spostare la produzioni in paesi in cui la manodopera costa meno. In sostanza sono parecchie le aziende che vanno a produrre all’estero per poi portare i prodotti in Italia che noi da bravi affezionati ai marchi storici continuiamo a consumare.

Non sappiamo voi ma noi iniziamo a sentirci un po’ presi in giro e l’idea di continuare a consumare i prodotti di chi delocalizza all’estero non ci passa neanche lontanamente per l’anticamera del cervello.

Invitiamo tutti a capire che non è solo una questione di prezzo, l’Italia non può essere una nazione di soli consumatori ma deve produrre. Se ci abituiamo ad acquistare prodotti fatti o lavorati in Italia la nostra economia ne trarrà giovamento e pazienza se spenderemo un po’ di più, lo sconto ce lo faranno poi le tasse in meno che saremo costretti a pagare.

Noi compriamo italiano e voi?

Twitter: @liboriobutera

Potrebbero interessarti anche...