Corte di Cassazione – No alla stabilizzazione dei precari e no al risarcimento

Una sentenza destinana a demoralizzare i precari della scuola che confidavano nella sentenza per risolvere finalmente la loro situazione di precarietà e quindi la stabilizzazione definitiva, ma il 20 giugno 2012 la Corte di Cassazione non solo ha detto no alla stabilizzazione, lo ha detto anche al risarcimento dei danni per l’abusiva reiterazione dei contratti dei precari della scuola da parte dell’Amministrazione Scolastica.

Una giornata triste e una sentenza che tutti noi speravamo fosse di tutt’altra natura, ma che invece non lo è.

Scarica la Sentenza

Potrebbero interessarti anche...