Specializzazione sul sostegno degli esuberi – Tutte le novità. Il 4 luglio la prossima informativa

Il MIUR procede spedito verso l’organizzazione dei corsi di specializzazione sul sostegno del personale in esubero. Dal resoconto pubblicato dalla UIL-Scuola emerge un dato importante che il contingente (il primo?) sarà composto da 2000 unità a fronte di 16.056 domande pevenute. I criteri di selezione, questa è una novità, si baseranno su:

a) classi con maggior esubero, più la 75, la 76 e le classi di concorso della tabella C;
b) aver prestato servizio su sostegno senza titolo di specializzazione;
c) minore età anagrafica.

Non è ancora chiaro quando saranno attivati i corsi e soprattutto se già a settembre i corsisti saranno utilizzati sul sostegno, oppure no, resta tuttavia chiaro che prima di loro saranno incaricati i precari specializzati.

Dall’incontro di ieri è emerso anche che nell’anno scolastico appena concluso i precari utilizzati sul sostegno e privi di specializzazione erano circa 7500.
La novità è che solo risolta la questione degli esuberi si procederà con la quantificazione del contingente per le immissioni in ruolo.

Potrebbero interessarti anche...