Scuola – Concorso, ecco come lo intende strutturare il ministro Profumo

Riportiamo la dichiarazione del ministro Profumo circa la sua idea del concorso per la scuola:

“abbiamo iniziato la fase dell’abilitazione. Stiamo lavorando per fare il concorso che sara’ avviato in autunno. C’e’ una prova di selezione per individuare un numero ragionevole di candidati. Immagino, poi, due prove: una di competenza ovvero, ad esempio, un docente di matematica sara’ di matematica e non proveniente da tutt’altra formazione. La seconda – ha proseguito il ministro- vorrei fosse una sperimentazione in cui i giovani aspiranti insegnanti dimostrino di saper stare in classe. Una prova di lezione vera e propria con modalita’ di interazione con gli studenti. Stiamo anche lavorando per mettere a regime i concorsi e ve ne sara’ uno ogni tre anni”.

Potrebbero interessarti anche...