Convocazioni la PEC non e’ obbligatoria, ecco la nota

Pubblichiamo la nota ministeriale n. 5909 del 2/8/2012 con la quale, come da noi evidenziato nel comunicato di ieri, viene precisato che l’utilizzo della Posta Elettronica Certificata per l’invio della convocazione non è obbligatorio e che pertanto coloro che non se ne avvalgono, continueranno ad essere convocati con le modalità tradizionali..

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l’Istruzione
Direzione Generale per il personale scolastico

Prot. n.​ AOODGPER 5909 ​​Roma, 2/8/2012
D.G. per il personale scolastico
Uff. III

Ai Direttori Generali degli U.S.R.
Ai Dirigenti delle sedi provinciali degli U.S.R.

LORO SEDI

Oggetto: Immissioni in ruolo a.s. 2012/13 – Convocazione del personale tramite PEC. – Precisazioni

In riferimento alla nota prot. n. 5838 del 31 luglio u.s., relativa alla nuova modalità di convocazione del personale interessato alla stipula dei contratti a tempo indeterminato per l’a.s. 2012/2013, si precisa che l’utilizzo di tale modalità (invio della convocazione all’indirizzo di posta elettronica certificata dell’interessato) è sicuramente auspicabile – sia per i motivi illustrati nella nota di cui sopra, sia perché si inquadra nel progetto di informatizzazione in atto del rapporto tra P.A e cittadino – ma non può considerarsi esclusivo.
Di conseguenza, nel caso si verificasse che il personale interessato non fosse provvisto di PEC, gli uffici adotteranno le modalità tradizionali di convocazione.

​ f.to IL DIRETTORE GENERALE
Luciano Chiappetta

Potrebbero interessarti anche...